Friends of Fly
 
BENVENUTI - In Prog. attivita' inseriremo a breve il nuovo programma per il 2013
 
Menu principale
Home
Prog. Attivitą 2013
Statuto
Sede FOF
Attivita' e Ambiente
Corsi di Pesca
Pesca a mosca
Dressing
Foto Gallery
Reportage
Itinerari
Manifestazioni
Recensioni
Bricolage
Gadgets
Download
Notizie
Guide Service
Compro/Vendo
Biblioteca
Links
Contattaci
Sitemap
Cerca
ZRS Lima
Autodisciplina
Cerca
Novita'
 
 
STEELHEAD TROUT PDF Stampa E-mail

Stefano Amodeo è un italiano che per la sua passione per la pesca con la mosca si è stabilito in Canada e più precisamente in British Columbia dove lavora come guida di pesca.  

Image


La steelhead ormai è diventata un mito tra i pescatori a mosca di tutto il mondo. Questa fama è dovuta soprattutto alle spiccate qualità combattive di questa specie, combatte infatti con la stessa elettricità di una iridea ma con le dimensioni di un salmone. Quando è giovane la steelhead ha lo stesso aspetto di una trota iridea, da adulta assume una forma più affusolata e muscolare. Appena arrivate dal mare le steely cominciano a trasformare la loro livrea, il maschio sviluppa sulla mascella inferiore una specie di uncino, hook, molto simile a quello di alcuni salmoni, il colore argenteo si va sempre più scurendo fino ad assumere i colori tipici delle iridee con una striscia rossa sul lato che si estende fino alle guance, col passare del tempo in acqua dolce il colore si fa sempre più scuro fino a diventare una specie di marrone chiaro.

 Le steelhead sono distribuite dal sud della California fino al sud dell'Alaska, con i fiumi più produttivi in British Columbia, molto conosciuti i bacini idrografici del Frazer river, dello Skeena, molti dei fiumi dell'isola di Vancouver e delle Queen Charlottes, dove in queste ultime il passo inizia verso dicembre e si prolunga a tutto marzo. Le giovani steely si cibano di invertebrati come crostacei ed insetti tra cui le mayfly e le caddis, anche le uova di salmone fanno parte della loro dieta durante la lunga permanenza invernale nei fiumi. In primavera avviene la frega sui torrenti ghiaiosi , questa specie di salmoni, perché oramai è classificata come salmone e non più come trota, a differenza di tutte le altre 5 specie di salmoni del pacifico non muore subito dopo la posa delle uova, infatti è risaputo che alcune riescono a ritornare fino a tre volte. Una volta nata la steely passerà in acqua dolce un periodo di tempo che può variare da uno a 5 anni dipendentemente dalla temperatura dell'acqua e dalla quantità di cibo reperibile nel torrente, la migrazione verso il mare inizia in maggio dove rimarrà per un periodo di pochi mesi fino a 4 anni. Poche steelhead vivono più di 9 anni. Ci sono due grandi migrazioni, una estiva ed una invernale, questa specie non è al momento classificata a rischio, ma nel passato ci sono stati periodi di vera magra, soprattutto nella corsa estiva, dovuti al degradamento ambientale ed alla pesca commerciale, negli ultimi 10 anni però sono stati fatti notevoli progressi in tutti e due i settori ed anche se la summer run, migrazione estiva, non è al massimo quella invernale ha dato negli ultimi tre anni il doppio dei ritorni previsti. Le dimensioni di questo pesce variano di località in località, le steely dell'isola di Vancouver come quelle delle Charlottes sono più modeste in confronto a quelle dei bacini del Fraser e dello Skena, la lunghezza varia dai 50 cm ai 85/90 cm con punte alte fino a 120 cm, di conseguenza il peso va dai 2 ai 7 kg con trofei che raggiungono i 20 kg. La steelhead più grande pescata in fiume è stata rilasciata e stimata ad un peso di circa 20 kg si pensa che un pesce di queste dimensioni possa avere 13 anni. Per i moschisti consiglio canne coda 8/9 con code affondanti di varia gradazione, per quanto riguarda le mosche la scelta è illimitata e come spiego nel mio sito la steely è molto aggressiva e territoriale per cui una mosca ben piazzata suscita la risposta immediata e rabbiosa del pesce, naturalmente più vicino al fondo si pesca e più possibilità si hanno, da non trascurare però la pesca a secca che se fatta durante i mesi caldi come agosto e settembre può produrre grandi emozioni.
I periodi per insidiarle sono vari e come dicevo variano a seconda del bacino idrografico, in genere il periodo di aprile, maggio è ottimo nella zona di Kitimat, in estate un po’ tutti i fiumi hanno delle steelhead ma naturalmente il periodo senza dubbio più favorevole è l'autunno da settembre fino a novembre

 
< Prec.   Pros. >

 
 
FACEBOOK
Sondaggi
Dove ti piacerebbe andare in una gita di pesca organizzata dal club:
 
Sponsor
Google
 
 
I piu' letti
Gallery Slideshow

http://web-key.co.il  
© 2019 Friends Of Fly - Pesca a mosca e Salvaguardia Ambientale
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Fish smart... Fish SONIK http://web-key.co.il