Friends of Fly
 
BENVENUTI - In Prog. attivita' inseriremo a breve il nuovo programma per il 2013
 
Menu principale
Home
Prog. Attivitą 2013
Statuto
Sede FOF
Attivita' e Ambiente
Corsi di Pesca
Pesca a mosca
Dressing
Foto Gallery
Reportage
Itinerari
Manifestazioni
Recensioni
Bricolage
Gadgets
Download
Notizie
Guide Service
Compro/Vendo
Biblioteca
Links
Contattaci
Sitemap
Cerca
ZRS Lima
Autodisciplina
Cerca
Chi e' online
Novita'
 
 
Il No Kill Alto Serchio PDF Stampa E-mail

No Kill Alto Serchio

By Moreno Borriero 

 

La Buca della Marietta

LA BUCA DELLA MARIETTA

 

 Un poco di storia 

Sul nostro sito non poteva mancare la descrizione dell'ARS  Alto Serchio a Camporgiano (LU). Questa area a regolamento specifico è nata da un'iniziative nel  1999  quando furono presentate le prime bozze di regolamento. Ci furono i primi incontri prima con la provincia e successivamente con le associazioni locali dove ci furono degli accesi scambi di idee. Per fortuna trovammo un ottimo interlocutore nella persona un consigliere di nome Alberto Focacci, che a quel tempo era un accanito pescatore a spinning e con il quali riuscimmo a stabilire da subito un ottimo rapporto, prima di collaborazione e poi di grande amicizia. (Nel frattempo Alberto si è convertito alla Pesca a Mosca, ha fondato insieme ad alcuni amici della zona il GARFLY) e in tutta sincerità, sta diventando veramente bravo!!!)

   Alberto Insidia la Marietta

 alberto insidia la marietta

 

Grazie a questa collaborazione tra GARFLY, FOF e la provincia, nacque una ARS molto soft che prevedeva soltanto la riduzione dei numeri dei capi giornalieri oltre all’istituzione di un segna catture. In seguito, per sostenere e incrementare la popolazione di trote, è nato l’incubatoio gestito amorevolmente da Alberto, Lino e Adolfo. Grazie a questo duro lavoro, il Serchio a Camporgiano tornava a rivivere e i saggi periodici davano conferma di questo fatto. Iniziava a svilupparsi una popolazione ben strutturata di trote fario, tanto che che negli ultimi tempi  non è stato più necessario intervenire con immissioni di materiale adulto. Purtroppo nel 2005, in seguito alla costruzione del nuovo ponte in sostituzione del vecchio ponte Bailey, il tratto fu devastato dalle ruspe per  300 metri a monte e 300 metri a valle del ponte. Indefessi e invece di mollare tutto, venne presentato il progetto per la realizzazione del NK che fu accettata da tutti – pescatori locali compresi. Avevano capito l’importanza dell’istituzione di una riserva con pesca solo ad artificiali che avrebbe potuto fare da polmone per la restante ARS. Alcuni anni orsono, il GARFLY, con l'ausilio di un ingeniere idraulico presentò un progetto di rinaturalizzazione (uno dei pochi esempi in Italia) del tratto distrutto e piano piano il tratto ha riacquisto l'aspetto di un torrente apuano.

  

 

Sopra il Ponte

 

 

Regolamento scaricabile presso il link: http://www.altoserchio.it

 

Tratto NK

 

A valle il Torrente Cavezza

A monte – Il Mulin del Rancone

Il tratto è ben tabellato

 

Giorni apertura:

 

L'accesso al Tratto No-Kill è consentito nei giorni MARTEDÌ, GIOVEDÌ, SABATO, DOMENICA E FESTIVI.

 

 

Come arrivare:

 

 

Da Firenze : Uscita al casello LUCCA dell'autostrada A11 (Firenza - Pisa Nord) in direzione Garfagnana per circa 50 km sulla strada SR445Da Aulla : Uscita al casello  AULLA dell'autostrada A15 Parma - La Spezia per 60 km. in direzione Minucciano - Piazza al Serchio e infine seguire le inidcazioni per Camporgiano.

 


 Permessi:

Per l'anno 2012 il tesserino per l'accesso alla zona No-Kill è gratuito. Attenzione che visto che c’è il numero chiuso occorrerà prenotare on line direttamente dal sito "http://www.altoserchio.it/permessi/index.php" il tesserino gratuito per l'accesso al tratto No-Kill. Vi sono due turni di pesca – uno al mattino e uno al pomeriggio per un totale di  5 pescatore a turno.

 

Una Bella trota del Serchio

 

 

Stagione

 

Il tratto apre come tutte le acque a Salmonidi in Toscana ovvero l’ultima domenica di Febbraio e chiude la prima domenica di Ottobre.

 

La Pesca

 

Il tratto NK presenta una popolazione ben strutturate di trote fario dalla livrea bellissima. Al contrario dei soliti No Kill, le trote si comportano come trote

 

selvatiche. Questo è dovuto al regolamento per riduce drasticamente la pressione di pesca e quindi vi sono le solite processioni di pescatori.

 

 

 

  La Marietta

la marietta

 

A inizio e metà stagione fino verso inizio Maggio, conviene pescare nelle ore centrali quando vi sono maggiori probabilità di avere schiuse. Quindi il consiglio

 

è di prenotare il pomeriggio e pescare al fuori del no kill fino alle  12.00 e pescare sulla schiusa.

 

Da metà Maggio fino ad Agosto conviene pescare o al mattino presto oppure al tardo pomeriggio; il cosiddetto coup de soire. Ottimo e molto divertente.

 

  

Artificiali

 

Il tratto NK si presta bene alla PAM con tutte le tecniche – dallo streamer, alla ninfa (ottimo) alla secca.

 

Streamers: inizio e media stagione – wooley buggers neri con riflessi dorati o argentei

 

Sommerse: spider con corpo giallo o arancione e collarino di gallina brown o pernice

 

Emergenti: ottimo il cdc con imitazioni delle Baetis (BWO) che schiudono copiose

 

Ninfe: ottime le pheasant tail, le imitazione di March Brown con testina dorata, le Copper John, le pupe di tricottero

 

Secche: Mosche da caccia tipo Royal Wulff, Merch Brown, BWO parachute, Mosche di maggio (schiude spesso la E. vulgata), le red spinner. Ottime anche

 

le klinkhammar grigie o brown. Nelle fredde giornate di inizio stagione, ottimo il chironomo. Da non dimenticare le sedge in pelo di cervo e la Peute.

  ISH

 

Attrezzatura

 

Secca: Canna leggera da  7 piedi a  massimo 8’ 6” per coda 2 – 4

 

Ninfa: Canna 9 piedi / 9 piedi e 6 per coda 3-5 a seconda dello stile di pesca. I garisti dalle nostre parti pescano con canne  10 piedi con il trenino di mosche – una delle quali è spesso una emergente.

 

Finali per la secca: conici o a nodi da  4 – 5 metri con finalino 0.12 - .014. In estate con i livelli bassi si può scendere anche allo 0.10

 

  ISH

Abbigliamento

 

Waders: vanno benissimo anche i cosciali. D’estate con il fondo maturo non sarebbe male avere gli scaponi chiodati

 

Ricordare di portare sempre una giacca a vento. Può accadere che si inizia a pescare con il cielo terso per poi terminare con un bel temporale estivo che vi

 

bagna come pulcini. Un curiosità - se siete a pescare e arriva un signore alto (che assomiglia in modo impressionante a Santana) e vi strappa la canna di mano

 

dicendo - mi fai provà?  Non vi spaventate, è Adolfo un grande conoscitore del tratto e grande lanciatore che negli anni ha sviluppato una tecnica tutta sua!! 

 

 

 

       

 

 
Pros. >

 
 
FACEBOOK
Sondaggi
Dove ti piacerebbe andare in una gita di pesca organizzata dal club:
 
Sponsor
Google
 
 
I piu' letti
Gallery Slideshow

http://web-key.co.il  
© 2017 Friends Of Fly - Pesca a mosca e Salvaguardia Ambientale
Joomla! un software libero rilasciato sotto licenza GNU/GPL.
Annuncio Pubblicitariohttp://web-key.co.il